Recensione di “Soffocami” #1Blood Bonds di Chiara Cilli

CYMERA_20160111_205232

Care amiche dark,

oggi la nostra Tonia ci parla di SOFFOCAMI, primo volume della serie dark romance Blood Bonds, di Chiara Cilli, uscito il 1 giugno 2015, self published. Un romanzo sicuramente molto forte e che porta il lettore nell’abisso del buio. Non è una storia adatta a tutti perché non troverete amore, ma violenza e scene dalle tinte molto forti. Tante le emozioni contrastanti, ma ogni pensiero ed ogni scena hanno un suo perché.

cover 1

trama

Titolo: Soffocami Autore: Chiara Cilli Edito : Selfpublished Uscita: 1 Giugno 2015 Genere: dark romance

TITOLO: Soffocami
AUTORE: Chiara Cilli
EDITO: Selfpublished
USCITO: 1 Giugno 2015
GENERE: dark romance

Avevo tutto ciò che ho sempre sognato.
Non ho mai avuto la vita che sognavo.

Avevo lavorato sodo per arrivare dov’ero.
Violenza, soprusi e crudeltà mi avevano segnato per dieci anni.

Ero pronta a portare l’azienda di famiglia ai vertici del successo.
Ero pronto a saziare la mia vendetta contro chi aveva abusato di me per lungo tempo.

Poi mi hanno rapita.
Così ho preso la figlia di Nikolayev.

Ora devo sopravvivere a un uomo che mi consuma l’anima.
Non importa quanto lotterà, non ha scampo.

Non posso lasciare che mi soffochi con la sua presenza letale.
Perché la ucciderò.

 

Serie Blood Bonds:

1.SOFFOCAMI,1 giugno 2015 ,

2.DISTRUGGIMI7 dicembre 2015

3.UCCIDIMI

cover 3

recensione

Soffocami. Un titolo, una garanzia. Un Dark Contemporary da brividi, quelli veri e intensi. Henri Lamaze, Aleksandra Nikolayev. Carnefice e vittima. Personaggi deviati che si lasceranno travolgere dall’oscurità, dal dolore e dal sangue. Due personalità in contrasto. Il male e il bene. Un dark, scritto benissimo. La fluidità che incombe nelle scene mi ha fatta impazzire, ed è per questo motivo che oggi sono qui a presentarvelo e a recensirlo. Partiamo dall’inizio.

Henri, un uomo forte, potente e tenebroso che ha dovuto affrontare situazioni difficili e contorte fin da bambino. Abusato e privato della sua dignità, cerca vendetta contro l’uomo che tanto l’ha spezzato. E quale miglior rivincita se non quella di rapire la figlia del mostro? La dolce e bella Aleksandra Nicolayev. Figlia di colui che ha distrutto Henri. Ignara di tutto, una sera durante un evento da lei stessa organizzato, viene presa e sedata dai fratelli Lamaze. Rinchiusa a Véres, il risveglio sarà per la ragazza molto amaro. Si ritroverà a fare i conti con la violenza, e la crudeltà dell’uomo dagli occhi azzurri che la schiavizzerà.

“Lui mi guardava penetrante, lo sguardo attento e al tempo stesso torbido di pensieri osceni, indicibili. Mi sentivo bruciare viva sotto quell’intensità.”

cover 2

Tra i due nasceranno profondi turbamenti avvolti dal rancore. La personalità forte di Aleksandra e la voglia di fuggire per trovare la libertà, faranno vacillare il cuore di ghiaccio di Henri.

«Che cosa c’è in te che mi impedisce di fare ciò che dovrei?» bisbigliai cupo.

Ma quando il predatore è disposto a tutto pur di annientare la sua preda, quanto potranno valere i sentimenti che pian piano li uniscono? E se la passione nascosta dietro l’angolo, potrà in qualche modo scaturire la liberazione della donna, chi dei due sarà disposto ad uccidere? Curiosi?

Soffocami è stato un romanzo incandescente. Ogni volta che rileggo le pagine non mi capacito di tanta maestria. Tutte le sfumature che contornano i personaggi, hanno un che di molto significativo e costruttivo. Nulla è stato lasciato al caso, ogni punto, ogni mossa è stata scritta per ammaliare noi lettori. E il male che affiora soprattutto dal protagonista principale, è stata una rivelazione agghiacciante ma non smetto di amarlo, neppure per un secondo. Sotto una corazza di ferro, si nasconde un cuore buono. Ed io l’ho adorato per questo e tanto altro.

cover 4

«Solo una volta» asserii gelido. «Tornerai a essere la mia vittima, dopo». «E tu sarai la mia morte, adesso» sentenziò lei, greve.

Allora, per chi ama questo genere torbido, consiglio assolutamente la lettura che vale molto più di cinque cuori. In attesa del secondo volume intitolato “Distruggimi“ che uscirà  il 7 Dicembre, affrettatevi a leggere Soffocami perché è davvero spettacolare. Chiara Cilli ha scatenato in me le più vivide emozioni e sensazioni. Complimenti davvero.!!!!

5 cuori condannato a vitaCondannato a vita

Baci, Tonia.

Un commento su “Recensione di “Soffocami” #1Blood Bonds di Chiara Cilli