Recensione “The Queen of the Tearling” di Erika Johansen #1 The Queen of the Tearling

1448837539124Ciao a tutti amici!

oggi ho il grandissimo piacere di parlarvi di questo nuovo e bellissimo fantasy dal titolo “The Queen of the Tearling“, uguale a quello originale. Scritto da Erika Johansen ed edito Multiplayer edizioni.

Buona lettura  :*

trama

THE QUEEN OF TEARLING - by Erika Johansen - Harper Collins Publisher - book cover - HANDOUT
Titolo: The Queen of the Tearling Autore: Erika Johansen Genere: Fantasy Edito: Multiplayer edizioni #1 The Queen of the Tearling

Il giorno del suo diciannovesimo compleanno, la principessa Kelsea Raleigh Glynn, cresciuta in esilio, intraprende un pericoloso viaggio verso il castello in cui è nata, per riprendersi il trono che le spetta di diritto. Determinata e coraggiosa, Kelsea adora leggere e non somiglia affatto a sua madre, la fatua e frivola regina Elyssa. Protetta dal gioiello del Tearling uno zaffiro blu dagli straordinari poteri magici – e difesa dalla Guardia della Regina – un gruppo scelto di cavalieri guidato dall’enigmatico e fedele Lazarus – Kelsea ha bisogno di tutto l’aiuto possibile per sopravvivere alle cospirazioni dei nemici, che proveranno a impedire la sua incoronazione con agguati, tradimenti e incantesimi di sangue. Una volta diventata regina, e nonostante il nobile lignaggio, Kelsea si dimostra troppo giovane per un popolo e un regno dei quali sa ben poco, oltre che per gli orrori inimmaginabili che infestano la capitale. Kelsea deve scoprire di quale tra i suoi servitori fidarsi, perché rabbia e desiderio di vendetta si annidano fra i nobili di corte e perfino fra le sue stesse guardie del corpo. La sua missione per salvare il regno e compiere il suo destino è appena cominciata: Kelsea sarà chiamata ad affrontare un viaggio alla scoperta di se stessa e una prova del fuoco che la farà diventare una leggenda… se solo riuscirà a sopravvivere!

The Queen of the Tearling
  1. The Queen of the Tearling, 2015 (The Queen of the Tearling, 2014)
  2. Inedito (The invasion of the Tearling, 2015)
  3. Inedito (Untitled)

recensione

Volevo iniziare la mia recensione complimentandomi con la casa editrice Multiplayer edizioni che ha reso possibile la pubblicazione italiana di questo bellissimo libro, e poi per aver tenuto titolo e copertina originale, davvero davvero MERAVIGLIOSI, come anche lo stile in cui è stampato il libro – pergamena invecchiata.

Altra bellissima cosa è che, da questo libro, sarà tratto un film cui protagonista sarà Emma Watson, la nostra piccola Hermione Granger in Harry Potter – proprio lei.

Iniziamo col libro. La protagonista di questa nuova storia è Kelsea, principessa di un regno quasi del tutto in declino. E’ stata portata in esilio ancora in fasce, doveva essere protetta. Cresciuta con due genitori adottivi che le hanno insegnato e inculcato tutto quello che una regina deve fare, e deve essere per il suo regno.

Le sono stati donati due gioielli, uno di essi è sempre stato al suo collo. Un gioiello talmente importante da non riuscire a farne a meno, toglierlo sarebbe come se il suo corpo si spezzasse, se una parte di lei scomparisse.

Il giorno del suo diciottesimo compleanno, i cavalieri della defunta regina (la madre di Kelsea) vanno al cottage per riportare la principessa al suo regno e incoronarla regina. In questo lungo viaggio a cavallo, Kelsea e i suoi valorosi cavalieri incontreranno molteplici disavventure. La legittima erede al trono di Tearling è diversa da quello che i cavalieri si aspettavano, non è la solita svampita che ama guardarsi allo specchio o farsi ammirare, è una ragazza bella e semplice con un carattere forte ma ironico, che ama follemente i libri. Tutto quello che Kelsea non è riuscita a fare nei suoi diciotto anni lo ha fatto nella sua mente, leggendo. Ma adesso tutte le avventure stanno prendendo vita, e tocca a lei interpretare il ruolo tanto ammirato nei nostri amati libri, sarà lei l’eroina.

La protezione prima di tutto, davanti a se la principessa ha molti ostacoli: la prima, e più grande, è la Regina rossa del regno di Mortmesne (si dica sia una strega); e secondo, e più piccolo, è lo zio – fratello della madre morta di cui adesso sta facendo le veci. Ma a lui non basta la reggenza, vuole il regno tutto per se. Deve uccidere la futura regina!

In questo viaggio fa la conoscenza di ognuno dei cavalieri, e vicenda dopo vicenda inizia a guadagnarsi la loro fiducia.

Una volta arrivati la fortezza dovrà dimostrare che lei è la vera erede al trono. Dovrà far vedere la sua terribile cicatrice al braccio, e mostrare a tutti il gioiello blu che porta al collo.

Le imprese più straordinarie di un vero eroe sono quelle compiute in silenzio. Non ne sentiamo mai parlare ma comunque, amici miei, in un modo o nell’altro le veniamo a conoscere.

10650018_602899229838769_5919239003632251210_n

Nel bel mezzo del viaggio, i cavalieri si accorgono di essere pedinati e quindi si dividono per permettere alla principessa Kelsea di arrivare sana e salva. Viene affidata al migliore cavaliere fedele alla corona. Lazarus o anche chiamato Mazza Chiodata è il più forte e il più furbo.

PhotoGrid_1448668510410

Tocca a lui proteggere la futura regina. Mentre scappano, i due vengono trovati ed attaccati dai Cadane – assassini professionisti assoldati dallo zio reggente che la vuole morta. In questa fuga Kelsea e Lazarus vengono catturati ma salvati da Fetch, il principe dei ladri, la sua nomina va oltre il suo regno, conosciuto in ogni dove, ed è per questo che Fetch ed i suoi compari indossano sempre una maschera – nessuno conosce i loro volti e nessuno può riconoscerli. Agli occhi di Kelsea, Fetch si fa vedere, ma non agli occhi di Mazza Chiodata. I ladri lasciano che la futura regina li conosca, li veda per quello che veramente sono, e ne è attirata, attratta sopratutto da lui.. Fetch, con i suoi occhi e capelli scuri.. portano la principessa a pensieri mai espressi prima d’ora.PhotoGrid_1448668147552Dopo qualche giorno i due vengono liberati per poter raggiungere la fortezza. Tutto si aspetta al suo arrivo, ma quello che trova la fa vergognare delle cose che la madre non ha fatto. Un patto firmato molti anni fa, in cui si promettono mensilmente schiavi alla Regina rossa, un terno al lotto a chi toccherà questo mese. Ma come tutto ha un inizio, tutto ha una fine.

Quando succedono cose terribili, è come se la collana prendesse vita. Si accende di una luce blu intensa e tutto diventa chiaro. Il gioiello la fortifica, l’aiuta e le indica la giusta strada.

La regina compì un gesto con la mano, come a tagliare l’aria, facendo tacere anche Mazza Chiodata. Poi gridò “Voi, tutti! Siete membri dei mio governo, soldati del mio esercito! Aprite le gabbie!”

PhotoGrid_1448668348439

“Mia signora, vostra madre non è stata una buona regina, ma non era una donna crudele: era semplicemente debole. .. Non sarebbe mai stata in grado di guardare la morte in faccia. Essere fey comporta un enorme potere. Assicuratevi solo che gli enormi cambiamenti che porterete siano per il bene della vostra gente, non solamente per annullare la memoria di vostra madre: è la differenza che passa tra una regina e una bambina arrabbiata”.

Adesso Kelsea dovrà lottare per rimanere in vita, tanti la vogliono morta, ma lei ha la pelle dura e il carattere da guerriera. Ogni sua, anche piccola, decisione sarà drastica per il futuro di Tearling. Adesso dovrà fare i conti sulle decisioni prese, la regina rossa attende i suoi schiavi che mai più arriveranno.PhotoGrid_1448825183397

La nostra regina è tornata, nuova speranza nel regno di Tearling si accende, nuove battaglie ci attendono.. ok forse è meglio se smetto di parlare, a quest’ora sono diventata insopportabile lo so :P.

L’unica cosa che mi sento davvero di dirvi adesso è: leggetelo, ma non fra qualche tempo. ADESSO!

Io ho raccontato solo qualche goccia di un mare infinito, vi ho leggermente accennato le vicissitudini della nostra Regina, mi sembra di aver parlato per ore e vorrei continuare a parlarne con voi. Una storia basata sulla lealtà verso un popolo e il cuore puro di una ragazza fortissima.

Il mio voto è:

cuorecuorecuorecuorecuore-e1431760652496 Assolutamente colpevole, quasi condannato a vita!

Baci, Rossella :*

Precedente Segnalazione made in Italy "Il posto del mio cuore" di Emily Pigozzi Successivo GIVEAWAY + Estratti di ''Resta con me'' di Jenny Anastan

One thought on “Recensione “The Queen of the Tearling” di Erika Johansen #1 The Queen of the Tearling

I commenti sono chiusi.