Recensione “One Night Trilogy” di J.E.Malpas

CYMERA_20160324_163858

Cari amici lettori,

oggi voglio parlarvi della ONE NIGHT TRILOGY di Jody Ellen Malpas, autrice divenuta famosa in Italia per la This Man Trilogy, dove abbiamo conosciuto l’affascinante e irresistibile Lord del Maniero Jesse Ward. Nella One Night Trilogy, arrivata grazie alla Newton Compton Editori, la Malpas, ci presenta un altro protagonista, altrettanto affascinate come il Lord, ma circondato da molti misteri e devo dire che sono stata travolta in una storia dove passione e suspense, fanno gli onori di casa e che fino alla fine del terzo e ultimo libro, sono riusciti a farmi vivere in pieno tutta la storia. La mia scelta di aspettare l’uscita dell’intera trilogia per poterla leggere, è dovuta al fatto che sono una persona molto impaziente e curiosa, e conoscendomi non sarei riuscita ad aspettare tanto tra la pubblicazione di un libro all’altro. Già letta la precedente trilogia della Malpas, sapevo che avrebbe, anche questa volta, scritto una storia accattivante, ma devo dire che in quest’ultimo lavoro si è davvero superata.

 

cover 2

ONE NIGHT TRILOGY:

  • Per una sola volta
  • Tutte le volte che vuoi
  • Ancora una volta

Greca -1b


per-una-sola-volta_7523_

trama

Per una sola volta #1

Livy si accorge di lui non appena fa il suo ingresso nel bar. La sua bellezza la stordisce e quegli occhi, di un azzurro intenso, la distraggono a tal punto che si dimentica della sua ordinazione. Quando se ne va, è convinta che non lo rivedrà mai più. Ma si sbaglia. Su un tovagliolo c’è un messaggio per lei, firmato M. Tutto quello che lui vuole è una notte: per adorarla. Senza sentimenti, senza impegno, pensando solo al piacere. Tutte le difese di Livy sono azzerate: quell’uomo la confonde. È insopportabile ma molto educato, ha i modi da gentiluomo ma è distaccato, si rivela appassionato ma al tempo stesso algido. Eppure il fascino che esercita su di lei è innegabile e talmente profondo da suscitare in lei un tipo di desiderio che non conosceva e che solo lui può soddisfare. Livy si accorge pian piano che dietro il mondo patinato di quell’uomo misterioso, fatto di auto di lusso, abiti firmati e un appartamento elegante, si nasconde un dolore, un segreto. Solo affrontandolo, Livy potrà averlo anima e corpo. E abbattere le sue difese diventa per lei un’ossessione.

cover 5

Greca -1b

tutte-le-volte-che-vuoi_6975_trama

Tutte le volte che vuoi #2

Miller Hart è ricchissimo, supersexy, e sa portarla a vette di piacere mai raggiunte prima. Ma Livy sa anche che non c’è un punto di ritorno. Ormai è decisa a illuminare con il suo amore l’oscurità in cui lui ha vissuto finora, anche se per farlo dovrà pagare un prezzo molto alto. Miller sa che tutto quello che ha nella vita non se l’è meritato, ma con Livy sarà diverso. Però deve riuscire a proteggerla ad ogni costo da ciò che li circonda: i suoi peccati, i suoi nemici, e soprattutto se stesso. Entrambi nascondono nel loro passato delle lunghe ombre, e devono capire se seguire il proprio cuore e rischiare il tutto per tutto per dar retta ai loro sentimenti. E ora è finalmente arrivato il momento della verità.

cover 4

Greca -1b

 

ancora-una-volta_7510_trama

Ancora una volta #3

Livy non ha mai provato un desiderio così intenso. L’affascinante Miller Hart l’ha ammaliata, sedotta e amata come mai nessuno prima. È arrivato a conoscere i suoi pensieri più inconfessabili e l’ha condotta in un mondo pericoloso da cui è difficile fuggire. Miller farebbe di tutto pur di proteggerla e tenerla al sicuro fino a rischiare la sua stessa vita. Eppure l’oscuro passato dell’uomo non è l’unica minaccia che rischia di compromettere il loro futuro insieme. Quando Livy scoprirà la verità sulla sua famiglia, ci sarà uno strano cortocircuito tra passato e presente. La ragazza si ritroverà così stretta tra l’appagante e struggente amore per Miller e un’ossessione ad alto rischio che potrebbe determinare la fine per entrambi…

cover 6

recensioneNon ho mai recensito un’intera trilogia in un unico articolo e spero di essere abbastanza concisa e di non rivelare molto, (anche se credo che già tutti voi abbiate letto i libri) ma il mio diciamo è come se fosse un punto della situazione dove magari potrete trovare dei punti in comune con i vostri pensieri oppure no. Andiamo per ordine partendo dal primo volume PER UNA SOLA VOLTA:

cover 1

Olivia Taylor, è una giovane donna di ventiquattro anni, che, abbandonata dalla madre e non avendo mai conosciuto suo padre, vive insieme con sua nonna, Josephine. Dopo un periodo di totale sbandamento alla ricerca disperata di sua madre e di conseguenza essere entrata in un giro molto particolare, inizia a lavorare in un bar come cameriera. Un giorno, un affascinante uomo, dall’aspetto molto elegante, con occhi azzurri di un’intensità travolgente, entra nel locale dove lei lavora e non riesce a staccare gli occhi da quello sconosciuto che sembra averla attirata come una calamita tanto che si dimentica pure come preparare il caffè. Quando l’uomo se ne va, Olivia trova sul tavolino un messaggio scritto su un tovagliolino firmato “M”. Scombussolata da quell’incontro e convinta di non rivederlo un’altra volta, Olivia continua con il suo lavoro e proprio ad una serata di beneficenza, dove si sta occupando del servizio catering, lo incontra ma in compagnia di una donna. L’attrazione tra Olivia e “M” è molto forte e palpabile e proprio per questo lui le propone un accordo: solo ventiquattro ore da passare insieme senza impegno, solo sesso. In un primo momento, Olivia ha tutta l’intenzione di rifiutare questo assurdo accordo, ma non riesce a resistere a “M”, che scoprirà stare per Miller, e accetta. Olivia sente che Miller le sta nascondendo qualcosa e le prime ore trascorse con lui, che non saranno più ventiquattro, le bastano però per perdersi completamente per lui. Allo stesso tempo, Miller diventa dipendente da Olivia perché con lei si sente tranquillo e gli dà quello di cui ha bisogno. Iniziano a cercarsi e la voglia di stare insieme diventa sempre più potente, ma Olivia scoprirà che, dietro a quella maschera di perfezione che Miller indossa, c’è un terribile segreto nascosto.

cover 6

Mentre questo primo libro si concentra sulla storia di Olivia, nel secondo capitolo della trilogia, TUTTE LE VOLTE CHE VUOI, la narrazione è incentrata su Miller che, con i suoi difetti e disturbi, i sentimenti profondi che inizia a provare per Olivia, riusciamo a conoscerlo meglio.

Miller, infatti, innamorato di Olivia, vede in lei anche un àncora di salvezza e l’unica via per uscire dal suo mondo, e Olivia da parte sua fa di tutto per aiutarlo. Entrano in scena in modo più approfondito, i personaggi secondari che avevamo già incontrato nel primo libro, personaggi che arricchiscono e interagiscono nell’intera narrazione diventando elementi essenziali della storia. Abbiamo più informazioni su William, Gregory e soprattutto la Malpas ci fa conoscere il lato oscuro di Miller che inizia ad aprirsi e rivela qualcosa di più su di lui, spezzando letteralmente il cuore dei lettori. Conosciamo meglio anche la storia tra William e Gracie, la madre di Olivia molto simile a quella di Miller e Olivia, che sembra compiere gli stessi passi della madre combattendo per un amore impossibile e che distrugge. E proprio alla fine di quest’ultimo libro, che i due protagonisti sono costretti a fuggire per salvare le loro vite. La Malpas ha saputo centellinare ogni parte della storia dandoci sempre un piccolo assaggio delle vicende narrate e anche la riconciliazione tra Miller e Olivia all’inizio di questo secondo libro, è stata tutt’altro che semplice.

cover 1

E giungendo all’ultimo libro ANCORA UNA VOLTA, si capisce subito che l’intera trilogia è assolutamente travolgente e coinvolgente, romantica e emozionante, ma per definirla con una sola parola è INASPETTATA, perché la Malpas fa soffrire fino alla fine. Sì cari amici, perché chi di voi l’ha già letta sarà sicuramente d’accordo con me nel dire che tutto quello che solo minimamente ci era passato per la testa, supposizione o idee, l’autrice lo ha preso e fatto a pezzettini regalandoci dei colpi di scena unici che mai e dico mai ci saremmo aspettati!!!

Miller e Olivia, arrivati a New York per nascondersi da quelli che ritengono Miller “Quello Speciale” e che vogliono fare fuori Olivia, affittano una camera in hotel considerandola per tutto il tempo la loro casa. Ma la loro fuga dura poco perché Olivia dovrà rientrare a Londra perché la nonna si trova in ospedale e all’aereoporto, pensa di intravedere sua madre. Il loro rientro sembra tutt’altro che semplice perché da lì a poco si troveranno davanti a pericoli che minacciano il loro amore.

cover 4

E Miller, per proteggere Olivia che è anche incinta, farà una scelta drastica che stravolgerà la loro vita. In quest’ultimo e conclusivo libro, l’elemento suspense presente già nei capitoli precedenti, si fa più forte e marcato, intrecciando tutti gli avvenimenti in modo perfetto lasciando il lettore con gli occhi sgranati, la bocca aperta e il cuore aritmico per poi sfociare in una valle di lacrime. Questo perché Miller entra direttamente sottopelle e le sue azioni parlano per lui e l’autrice per girare il coltello nella piaga ci regala un epilogo dal pov di Miller.

Senza dubbio, posso dire che questa trilogia supera la This Man Trilogy. Ho trovato una storia completamente diversa e ricca di particolari, dove si nota da subito la crescita stilistica dell’autrice sia per la scrittura utilizzata sempre particolareggiata e avvincente, ma articolata in modo diverso, sia anche per la caratterizzazione di tutti personaggi. Sono riuscita a immedesimarmi con ognuno di loro proprio per la qualità descrittiva e introspettiva, e di come ognuno di loro sia collocato alla perfezione in ogni scena. Forse per questo ho amato tanto questa trilogia perché da subito c’è stata alchimia e anche complicità.

cover 1

La Malpas, infatti, è riuscita a introdurre elementi sempre più importanti e necessari nei tre libri, spiegando e rivelando poco alla volta questa trama così intricata, costruendo insieme al lettore un puzzle, dove ogni tassello è una risposta ad ogni domanda posta durante la lettura. Ed io sono rimasta davvero soddisfatta e contenta anche perché sono riuscita a resistere nell’aspettare l’uscita di tutti e tre i volumi per leggerli altrimenti sarei impazzita. Impazzita perché a mio avviso Miller è uno dei personaggi letterari più belli e affascinanti che io abbia mai letto fino ad ora. E’ un uomo coraggioso, completamente devoto alla sua Olivia e pronto a tutto per difendere il loro amore. E’ un uomo con ferite indelebili e ancora sanguinanti, che solo Olivia riesce a rimarginare e guarire.

cover 3

Le sua manie ossessivo-compulsive, lo rendono anche un personaggio molto fragile e entra dritto al cuore perché non è un uomo perfetto per quanto si sforzi di farlo credere agli altri. Soprattutto nell’ultimo libro, si riscatta dal suo passato che lo teneva incatenato, mette a nudo la sua anima rischiando il tutto per tutto. Insomma Miller è un angelo nero da sogno!!! Olivia è un personaggio che sinceramente mi ha fatto provare emozioni contrastanti: a volta sembrava una ragazzina viziata e isterica, poi determinata e forte, andando avanti a tratti egoista…diciamo ha passato diverse fasi, però posso dire di averla odiata quando esponeva Miller al pericolo costringendomi a temere per la sua incolumità e mentale e fisica ma si è anche risollevata proprio alla fine quando caparbiamente riesce a portare il suo Miller fuori da quel tunnel.

cover 5

Tra i personaggi secondari, tutti a mio avviso molto belli nel bene e nel male, il podio lo conquista senza ombra di dubbio nonna Josephine, unica è dire poco. Con lei mi sono fatta delle belle e sane risate ma anche dei pianti liberatori. Un personaggio davvero dinamico e emozionante che ha dato alla storia un impronta di sana allegria che solo le nostre nonne sanno dare ma allo stesso tempo saggi consigli sulla vita e sui suoi valori.

Concludo dicendo che la Malpas mi ha mozzato il fiato: una storia davvero eccezionale che io ho amato dalla prima all’ultima pagina soddisfacendo tutte le mie aspettative anzi a momenti le ha proprio stravolte ed è questo che un autrice/autore deve fare: sorprendere sempre i propri lettori lasciandoli malinconici e nostalgici una volta chiuso il libro.

5 cuori condannato a vitaCondannato a vita

 

Baci Liborsi, Sara

Precedente Segnalazione Made in Italy ---> "Dolce Peccato" di Doranna Conti Successivo Anteprima "Due Verticale" di Jeff Bartsch