Recensione “Tra due Mondi” di Jennifer L.Armentrout #1 Covenant

CYMERA_20160620_001210Ciao a tutti amici lettori,

finalmente oggi posso parlarvi del primo libro dell’attesissima serie COVENANT di Jennifer L. Armentrout, scrittrice ultra famosa per i suoi libri fantasy e New Adult molto apprezzati da me e da tutte le Italiane. Edito HarperCollinsTra due mondi uscito il 7 luglio 2016 è uno dei libri estivi più attesi, di cui io ho goduto appieno la lettura!

trama

13417530_1001708986586642_6055932698398309318_n

Titolo: Tra due mondi Autore: Jennifer L. Armentrout Editore: Harper Collins Italia Genere: Paranormal, fantasy romance Covenant series #1

Gli Hematoi provengono dall’unione degli dei e mortali, e i figli di due Hematoi purosangue hanno poteri divini. I figli di Hematoi e mortali – beh, non tanto. I mezzosangue hanno solo due opzioni: diventare delle sentinelle addestrate che cacciano e uccidono i demoni o diventare dei servi nelle case dei puri.
La diciassettenne Alessandria avrebbe preferito rischiare la sua vita lottando che sprecarla lavando i bagni, ma comunque finirebbe per abituarci. Ci sono diverse regole che gli studenti di Covenant dovrebbero seguire. Alex ha problemi con tutte, ma soprattutto con la regola #1: Le relazioni tra i puri e mezzosangue sono vietati. Purtroppo, lei si sta prendendo una forte cotta per il puro sangue Aiden. Ma innamorarsi di Aiden non è il suo problema più grande – rimanere viva abbastanza a lungo per laurearsi a Covenant e diventare una sentinella si.
Se fallisce nel suo compito, lei dovrà far fronte ad un futuro peggio della morte o della schiavitù; essere trasformata in un demone, ed essere cacciata da Aiden. E quello in un certo senso fa veramente schifo.

 

QUI LA TRAMA DI TUTTE LA SERIE

COVENANT SERIES:
0.5 Daimon
1 Tra due mondi, (7 luglio 2016)
2 Cuore Puro (Novembre 2016)
3 Deity
3.5 Elixir
4 Apollyon
5 Sentinel
PhotoGrid_1468762202904
recensione

Una cosa è sicura al 100%, con la Armentrout andiamo sul sicuro, sempre. Non sbaglia un colpo. Non ha nessuna importanza di quale nome usi, se J.Lynn o Jennifer L. Armentrout. I suoi libri saranno sempre e comunque delle garanzie. Per esempio, questo mese ci sono state tre uscite nell’arco di tre giorni dei suoi libri, e secondo voi io cosa ho fatto? Ovviamente sembrerà banale dirlo ma, li ho comprati tutti e tre, ne ho già letti due, questo compreso, e la prossima settimana leggerò l’altro, e anche se so già a memoria la storia, essendo solo il pov maschile, non potrò farne a meno. E’ l’unica autrice di cui ho più romanzi, e di cui non smetterò mai di credere.

Bando alle ciance, mi sono dilungata fin troppo nelle mie avance all’autrice; voglio mostrarvi cosa è stato per me Covenant, cosa sarà per tutti voi, e cosa un giorno sarà per i miei figli. Eh si, lo leggeranno anche loro, ve lo assicuro.

Questa, è stata una delle serie più attese ed agognate per noi Italiane, e possiamo solo ringraziare la casa editrice Harper Collins se dopo tutti questi anni, finalmente anche noi ne possiamo godere la lettura. Tra due mondi è il primo libro di una serie di cinque, più due novelle, che ci racconta le avventure della nostra protagonista Alex.

Alexandria, detta Alex è una mezzosangue; mezzosangue di che tipo vi chiederete voi, la figlia di un puro e un umano, per la definizione Puro è semplice dire che è un diretto discendente degli Dei. Ogni puro ha un particolare potere, ognuno di loro può governare e spadroneggiare a proprio piacimento un elemento legato alla terra: fuoco, acqua, aria, terra. I mezzosangue come Alex sono privi di questi poteri, ma sono altrettanto forti, anche se questo loro essere li porta ad essere discriminati dai puri e quindi soggiogati alle loro leggi. I puri e i mezzosangue non posso stare insieme, inquinerebbero la discendenza già con un tasso di natalità basso, e questo è proibito. Tutti i mezzosangue che osano profanare questa legge, saranno severamente puniti, o resi schiavi, ai puri una mano sua spalla e tutto passa. Davvero ingiusto direi.

PhotoGrid_1468437358721

Alex, aveva solo quattordici anni quando la madre, pura, la portò via dal Covenant, nessuno sa il perché di questa scelta. Alex, adesso si ritrova da sola  a nascondersi come una barbona, per cercare di restare viva e non essere catturata dai daimon, creature che una volta erano puri ma che il loro sangue è stato contagiato e adesso si nutrono dei loro stessi antenati puri. Un giro decisamente perverso direi.

Si scostò una ciocca scura dalla fronte e mi fece quel suo sorriso sbilenco. «Mi ricordo di te.»
Feci una faccia perplessa. «Cosa?»
Il sorrisino divenne un sorriso vero e proprio. E… oddio, ecco le fossette.
Mi sentii mancare il fiato. «Anch’io mi ricordo di te.»

In una di queste occasioni di fuga, Alex viene ritrovata da un gruppo di sentinelle del Covenant, addestrati a cacciare ed uccidere i daimon. E in questa occasione i suoi occhi ritrovano Aiden, il ragazzo di cui ha sempre avuto una bella cotta e che salverà la sua vita. Occhi grigi e capelli scuri, uno sguardo da vero soldato, ma che nasconde molti piccole sofferenze.

PhotoGrid_1468437210834

La nostra protagonista si ritrova di nuovo nella sua vecchia casa, il Covenant, con i sui vecchi amici, un patrigno freddo come il ghiaccio e uno zio materno al quanto indifferente e odioso, tal più che essendo diventato il presidente della scuola, si rifiuta di far rientrare Alex a scuola per continuare il suo addestramento per diventare una sentinella, ma lei non è come gli altri, anche se ha perso tre anni di scuola e di addestramenti, è riuscita da sola ad uccidere ben due daimon, e questo porta Aiden a convincere lo zio a farla rientrare a scuola, ma ad una sola condizione: Aiden addestrerà Alex per tutta l’estate, e sarà ammessa solo se riuscirà a rimettersi in pari con gli altri studenti e a comportarsi nei modi giusti. Diciamo che la nostra Alex ai tempi della scuola, non brillava di certo per la sua disciplina.

Gli allenamenti iniziano l’indomani dopo aver convinto lo zio, e già da subito si vede nell’aria le scintille che cercano di scoppiettare, tra Alex ed Aidan vi è una palese attrazione, gioco di sguardi, anche se il nostro cavaliere nasconde bene quello che gli passa per la testa. Alex diventa ogni giorno sempre più forte, l’aiuto di Aiden sta dando i suoi frutti, anche se non è facile stare otto ore al giorno attaccata a lui; è una tentazione fin troppo forte.

PhotoGrid_1468437269489

Ma come sappiamo già, non tutto va sempre nel verso giusto, arriva sempre quel momento in cui c’è qualcosa che non va più, e si deve per forza di cose, cambiare i propri progetti. Alex viene al corrente che la madre non è morta, ma è diventata un daimon, e che la sta cercando. Tutto inizia ad andare a rotoli, il pensiero della madre nelle vesti del mostro è qualcosa che Alex davvero non si aspettava. Qualcosa che sarà dura da affrontare, e difficile da digerire. E’ ancora sua madre?

Ad un certo punto il patrigno “freddo” di Alex, si presenta alla sua porta dicendo che la vuole di nuovo con se’, le chiede perdono per tutti gli anni che l’ ha trattata con freddezza, le dice che d’ora in poi ci sarà lui lì, a vegliare su di lei, lui e l’Apollyon. Tutto davvero molto sospetto agli occhi di tutti.

In poche parole, l’Apollyon è un mezzosangue, divenuto più potente di tutti i puri, lui può governare i quattro elementi, e a volte alcuni di loro riescono con la loro potenza a creare il quinto elemento, quello più temuto, akasha. Solo gli dei potevano governare questo potere. Seth, è il nome del ragazzo divenuto tanto famoso, vi è solo un Apollyon a generazione, l’essere più vicino ad un dio che sia mai esistito sulla terra…

PhotoGrid_1468762389361

Da qui in poi penso di fermarmi seriamente nel mio racconto, sto facendo fatica a non raccontarvi tutto, ma come sapete io sono assolutamente contro ogni tipo di spoiler, quindi vi lascio alla vostra lettura per scoprire come continua, o la vostra immaginazione se avete deciso di attendere per leggerli poi tutti insieme. Io vi do un vivido consiglio, da fanatica del fantasy a fanatica del fantasy: leggetelo adesso, poi alla fine li rileggiamo di nuovo tutti insieme. Shhh non lo dite a nessuno eh.

«Ucciderai coloro che ami. È scritto nel tuo sangue, nel tuo destino. Così hanno detto gli dei che sono venuti a predirlo.»

Inutile dirvelo mi sa, ma… io la amo, la Armentrout, ovvio. Amo anche la Harper per avermi dato la Covenant series, ma sopratutto amo il libro e i suoi personaggi, Alex, Aiden e anche Seth si, il suo continuo punzecchiare Alex dava decisamente un brio più allegro al tutto. Comunque io sono ancor qua a cercare di capire come l’autrice sia capace di creare, dopo tutti questi anni nello scrivere tutti i suoi magnifici romanzi, ancora dei personaggi nuovi e meravigliosi. Una ragazza coraggiosa che combatte contro l’amore puro e l’amore avvelenato, un disegno già scritto tra le stelle, un avventura epocale, un libro da cinque cuori e di più, voglio leggerne ancora, ancora e ancora… e voi? cosa state aspettando eh?!

Io ve lo chiedo, anche se a mio parere è quasi inutile chiedere. Troppo palese per adesso, almeno per me 😛
PhotoGrid_1468436917423

Ma voi… che team siete? #Aiden o #Seth?

No! meglio se questa domanda la faccio alla mia prossima recensione, del secondo volume di questa serie, secondo me ci saranno tantissimi nuovi avvenimenti, conseguenti all’arrivo dell’Apollyon, staremo a vedere con Curo puro, in uscita a novembre. Curioseee ehhhh.

5 cuori condannato a vita Condannato a vita!

Baci Rossella.

2 thoughts on “Recensione “Tra due Mondi” di Jennifer L.Armentrout #1 Covenant

  1. Rossella ma sei una super fan della Armentrout ♡.♡
    Io non l’ho ancora letto questo libro, ma è nella mia lista praticamente da quando è uscito 🙂
    Mi intriga moltissimo la storia di questi personaggi, poi ora che ho letto la tua recensione ancora di più 🙂

    • Rossella Dispinzeri il said:

      Siiiii Ely, super super fan, spero tu abbia poi letto il libro. Fammi sapere cosa ne pensi casomai. I libri della Armentrout sono tutti meravigliosi, ma questa serie sta toccando le vette come non mai. <3