Recensione “Red-Il Leviatano” di L.F.Koraline

Cari amici lettori,

oggi doppia recensione per RED – IL LEVIATANO, libro autoconclusivo e autopubblicato di Koraline LF. autrice di “703 Ragione Per Dire Sì” e del sequel che uscirà il 31 marzo SUITE 703 grazie alla Newton Compton Editori. Un meraviglioso romanzo erotico ma intriso di emozioni, che racconta la storia di Red e Snow, due persone agli antipodi ma che hanno in comune il rigore per l’etichetta e vivono la loro vita secondo quello che la gente si aspetta da loro.

TITOLO: Red-Il Leviatano
AUTRICE: LF.Koraline
EDITORE: Self publishing
GENERE: Erotic Romance
USCITA: 17 gennaio

 

Quanto potrebbe spaventarti la morte se fossi Giulietta e incontrassi il tuo Romeo?

La vita di Snow è scandita da noiosi eventi mondani, disgustosi sorrisi di circostanza, una serie infinita di assurde proibizioni e da un terribile peso che la accompagna fin da piccola.
Un peso che pochi conoscono, ma che rappresenta la sua più grande condanna.
Figlia del futuro presidente degli Stati Uniti D’America, esattamente fra sette mesi, cinque giorni e una manciata di ore, diventerà la moglie di Berry Lawrence, ricco e stimato medico di famiglia.
Il suo futuro sembra già scritto, ma qualcuno sta per cambiare l’ordine degli eventi.
Un viaggio con l’amica Brenda, in uno sperduto ranch del sud del paese, ribalterà le carte in tavola.
Lì, sotto il cocente sole del Tennessee, vive un uomo rude e solitario, senza nome e senza passato.
Gli uomini lo temono, le donne lo desiderano, ma nessuno riesce a guardare oltre il suo primitivo ed erotico aspetto fisico.
Dorme con un lupo da un lato del letto e il Macbeth di Shakespeare dall’altro.
Monta il suo stallone nero come un selvaggio e recita Shakespeare come un poeta.
La vita di Snow non sarà più la stessa da quando il Leviatano pretenderà di vederla ogni notte…
A mezzanotte.

Mettetevi seduti, perché ho deciso di raccontarvi una storia. 
Lo farò tutto d’un fiato, finché le forze non mi abbandoneranno.
Questa è la storia di Biancaneve e del suo Leviatano… 
Questa è la mia storia…

 

DENISE

“Qualsiasi posto può diventare speciale se lo si guarda con lo spirito giusto. Spesso odiamo qualcosa o qualcuno solo perché non riusciamo a guardarlo come meriterebbe. È superficiale e freddo lo sguardo di chi non vuol vedere. Io voglio vedere, vorrei vedere per sempre…”

Ehilà cari lettori!!! Oggi vi parlo di un erotic romance che sta avendo molto successo: Red – Il Leviatano di L. F. Koraline. Avevo già conosciuto l’appassionante scrittura di questa autrice con “703 Ragioni per dire sì” e non potevo non leggere l’ultima sua storia.

Questa è una storia piena di colpi di scena fino alla fine e che vi lascerà senza parole.

La protagonista femminile è Snow White. Eh sì proprio Biancaneve, questo è il suo nome, una ragazza di ventidue anni, appartenente ad una famiglia benestante e che vive in un mondo ricco di pregiudizi dove l’apparenza, come sempre, è tutto quello che conta.

“Vorrei poter parlare solo quando ho qualcosa da dire e soprattutto quando desidero che qualcun altro conosca i miei pensieri, peccato che a un soggetto Alfa questo non è concesso.”

Ma Snow, come ogni ragazza, sogna di essere libera da queste costrizioni e i suoi sogni diventeranno realtà, quando le viene permesso di partire per una vacanza nell’assolata Nashville, nel Tennessee. Lì tra cavalli e verdi distese pianeggianti Snow capisce non solo per la prima volta cosa significa essere libera ma trova anche qualcosa di inaspettato: Red

Lui è la principale attrazione del posto, il mandriano dal fisico perfetto, dai lunghi capelli biondi e dai magnetici occhi blu da cui la nostra Snow non può staccare lo sguardo. Come darle torto. Ma lei è legata ad un mondo da cui è difficile staccarsi, ad una famiglia che la controlla di continuo fino a toglierle l’aria per respirare e un fidanzato, Berry che non ama.

“Lui è pragmatico, diretto, poco incline al romanticismo.”

Red viene visto come il rude, selvaggio addestratore di cavalli e questo a lui sta bene ma anche lui nasconde qualcosa, anche lui fugge da qualcosa, da qualcuno. E Anche lui verrà scosso dall’arrivo di Snow.

 

Una storia d’amore che porta due persone a conoscere non solo l’amore ma anche se stessi. Una storia dove i pregiudizi verranno spezzati e dove i segreti la faranno da padrone.

“…non vivo da sola. Winky vive con me fin da quando ho memoria”

Vi saranno numerosi colpi di scena, momenti ricchi di enfasi e che vi faranno emozionare e, poi come in “Biancaneve”, un meraviglioso lieto fine.

Il libro mi ha fatto provare emozioni altalenanti ma soprattutto positive. Ho amato i continui riferimenti letterari e poi i personaggi veramente azzeccati, soprattutto Red, un personaggio così mancava proprio.  Lo stile dell’autrice unico e mai scontato. Mi ha fatto piangere e gioire ma soprattutto questo libro ha preso un posto speciale nel mio cuore. Quindi mettetevi veramente molto comodi come ci suggerisce l’autrice e soprattutto non dimenticate una cosa:

“…la vita e il destino hanno sempre un piano di riserva…”

come dice Red. 😉

Condannato a vita

 

SARA

“Per chi dell’amore ne fa un vanto e non per chi se ne vergogna. Per chi lotta per amore e non per chi si arrende. Per chi insegue i propri sogni e non per chi vi rinuncia. Per chi fa scelte coraggiose e non per chi vive di codardia. Per chi dà valore a un ti amo e non per chi lo spreca. Per chi promette e poi mantiene e non per chi promette per poi dimenticare.”

Dunque che dire di questo libro??? Meraviglioso, romantico, erotico, sensuale, selvaggio, favoloso, dolorosamente autentico… Oddio forse un po’ troppi aggettivi!!! Effettivamente sì, ma è quello che è. Anche io, come Denise ha scritto sopra, ho conosciuto la formidabile penna di Koraline con 703 Ragioni per dire sì, e visto che per il sequel ovvero Suite 703, dovevo aspettare il 31 marzo, ho intrapreso la lettura di questo suo ultimo lavoro. Fin da subito colpita dallo stile semplice e diretto dell’autrice, ho capito che poteva entrare a far parte di quelle poche autrici italiane che veramente sanno il fatto loro. E devo dire che Koraline non mi ha deluso neanche questa volta… Anzi vi dirò di più: non mi aspettavo minimamente una storia del genere. Potrebbe sembrare una lettura già letta e scontata, perché è questo che si evince dai primi capitoli, ma mi sono completamente sbagliata.

Pagina dopo pagina, la curiosità e la voglia di sapere su Red e la sua Principessa, Snow, erano sempre più forti e nette, tanto da inveire contro Koraline stessa. Vi giurooooooooooooooo!!!! In alcuni passaggi, commenti non tanto ortodossi, sono usciti dalla mia bocca, tanto che mia figlia mi guardava come se fossi una pazza. E’ questo che mi hanno fatto provare Red e Snow: pazzia pura. Pronta e diretta al manicomio locale. Vi dico tutto questo, perché è una storia che mi ha appassionata e legata a doppio nodo ai due protagonisti, tanto da vivere le loro emozioni, così dettagliate e assolutamente forti, da ritrovarmi completamente all’interno del libro. Due personaggi vivi, reali, assoluti, da non poter fare a meno di diventare un’unica cosa. Questa loro voglia di fuggire da una vita fatta di pregiudizi, di etichette, quel loro nascondersi di notte, quella loro attrazione e tensione sessuale fatta di sguardi, di parole, di toccarsi come se tutto per loro fosse proibito o sbagliato, quel loro ricercarsi e aversi, quell’impossibilità di non poter stare l’una nelle braccia dell’altro, quel loro bisogno di appartenersi, lottare e arrendersi e lottare ancora, è un qualcosa che ti entra sottopelle e non ti lascia più andare.

In tutto questo, la storia di Red e Snow è anche molto toccante e commovente. E’ un viaggio dentro loro stessi, dove capiranno realmente cosa sia importante nella vita, ma soprattutto conosceranno il significato dell’amore. Parola che per Snow non ha nessun valore fino a quando non incontra Red e i suoi occhi oceano.

“Io sono stata sua sin dal primo sguardo, sin dal suo primo respiro sulla mia pelle, sin dalla prima volta che i miei occhi sono annegati nel suo oceano blu.”

La parola amore che Red ha cancellato dal suo vocabolario a causa del suo passato. Segreti e macchinazioni, danno quella giusta suspence a tutta la vicenda, e fino alla fine e dico fino alla fine, sarà impossibile non emozionarsi, sperare, arrabbiarsi, lanciare l’ereader contro qualcosa o prendersela con qualcuno… Ribadisco che è un libro che porta alla follia pura.

Lo stile impeccabile, semplice e diretto, perché Snow parla e si racconta al lettore, usando anche frasi molto ironiche e di piena crisi ormonale, rende la lettura fluida senza perdere mai un attimo di concentrazione, ma personalmente, avrei preferito che alcuni passaggi fossero stati un pochino più smussati per renderli più incisivi. Ovviamente questo secondo il mio gusto senza nulla togliere che la storia come strutturata e sviluppata, lascia letteralmente senza fiato.

Condannato a vita

Quindi cari amici, la sentenza è molto chiara e senza ricorso, per una storia dalle sensazioni e emozioni contrastanti che dovrà espiare le sue colpe per due condanne a vita…Eh sì avete capito proprio bene qui c’è proprio roba grossa!!!

Baci librosi: DENISE SARA

Precedente Segnalazione Made in Italy -->> Mirta Bertic, Maricla Pannocchia, Francesco Pierucci e Patrich Antegiovanni Successivo CI SIAMO TRASFERITI...

One thought on “Recensione “Red-Il Leviatano” di L.F.Koraline

  1. Koraline il said:

    …”Il mio cuore aveva mai amato?”…
    Sono senza parole… doppia recensione… doppia emozione… doppia soddisfazione, ma soprattutto GRAZIE… Grazie di cuore per l’attenzione, per l’analisi attenta, per non aver letto questo mio romanzo, ma per averlo VISSUTO❤❤❤
    Grazie di cuore❤

I commenti sono chiusi.